๐Ÿ“ฃ ๐ŸŽญ โ‡๏ธ TEATRO POLITEAMA ๐Ÿ“ฃ ๐ŸŽญ โ‡๏ธ

Pubblicato il 19 dicembre 2021 โ€ข About Marostica , Teatro

โ‡๏ธIn arrivo dal Ministero della Cultura 828.000 euro per il completamento, un opera attesa da 18 anni!

๐Ÿ”ตÈ l’importante finanziamento ottenuto dal Ministero della Cultura (Fondo per la cultura) a favore del Comune di Marostica per una delle grandi e incompiute opere pubbliche ereditate dal passato: un simbolo della città, della sua storia, ma anche della sua tenacia nella volontà di rinascita culturale.

La parole del sindaco Matteo Mozzo alla conferenza stampa di presentazione di stamattina al Castello Inferiore:

 "Emozione, gioia, orgoglio…   Difficile commentare un risultato del genere, perseguito in questi anni in silenzio. Vince la politica dei fatti e non quella delle chiacchiere. Dopo anni di accuse di immobilismo su questo fronte, l’impresa delle imprese, il cavallo di battaglia di quindici anni di campagne elettorali, è stata compiuta: Marostica riavrà il suo teatro, bello, funzionale e tecnologicamente al passo con i tempi! 
Ci abbiamo lavorato fin da inizio mandato. Abbiamo cercato finanziamenti, ma soprattutto abbiamo rivisto il progetto di completamento esplorando, con l’aiuto di esperti del settore, le più moderne soluzioni e ottimizzando i costi. 
Al bando del Ministero della Cultura hanno partecipato divisi in cinque aree geografiche (Nord Ovest, Nord Est, Centro, Sud e Isole) comuni, città capoluogo, fondazioni, associazioni, riserve naturali, università, musei per un totale di oltre 340 progetti presentati da tutta Italia con risorse disponibili per circa 30 milioni di euro.  Di questi ne sono stati selezionati a livello nazionale solo 44.  Il Comune di Marostica si è classificato  con il progetto di riqualificazione del Teatro Politeama tredicesimo su 90 per l’area Nord Est davanti alle progettazioni di importanti enti come l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, lo Iuav di Venezia o il Teatro Comunale di Bologna. 
Fondamentale il gioco di squadra nel far ascoltare la voce dei territori, quella dei piccoli centri come il nostro che però hanno enormi potenzialità. Per questo ringrazio il Ministro Erika Stefani, in rappresentanza del Governo Draghi, riconoscendo il valore della nostra richiesta, e l’onorevole Germano Racchella, della Commissione Cultura, sempre in prima linea per le istanze del territorio, da sempre sensibile su questo tema caro alla città.
Oggi è un giorno da festeggiare con tutta la cittadinanza e con tutti coloro che in questi anni hanno creduto nella rinascita del teatro”.

Il progetto dei lavori di completamento degli allestimenti, degli arredi e degli impianti, per un valore totale di 1.035.000.000 euro, in realtà è una revisione del progetto originale alla luce di nuove tecnologie e nuovi materiali.

๐ŸŽญ Il rinnovato teatro avrà a disposizione 374 posti per il pubblico, suddivisi in una sala e due ordini di gallerie gradonate poste al primo e secondo piano. Aggiudicazione dei lavori entro il 2022

๐Ÿ“ท Stamattina la presentazione ufficiale con il sindaco Matteo Mozzo, il vicesindaco Valentino Scomazzon, il consigliere Marialuisa Burei, il direttore artistico di Teatris Maurizio Panici,  l'architetto del progetto Paolo Dal Sasso, la giunta e i rappresentanti del teatro e della cultura di Marostica.