Risarcimento danni causati da impatto con fauna selvatica

Pubblicato il 13 aprile 2021 • Avvisi

Si ritiene necessario informare preventivamente, nel rispetto del principio di trasparenza verso i cittadini che, ai sensi art. 5, c.3 delle Disposizioni in oggetto (pubblicata anche nella pagina del sito Internet della Regione del Veneto), potrà darsi corso all’apertura/gestione del sinistro, solo qualora, in allegato al modulo di denuncia, venga presentata completa la seguente documentazione:

  • RELATIVA ALLA PARTE DANNEGGIATA: copia di un valido documento di riconoscimento e del codice fiscale del danneggiato (o del suo rappresentante legale), copia del mandato di rappresentanza eventualmente conferito a terzi; copia integrale della patente di guida del conducente, della carta di circolazione e del contratto di assicurazione del veicolo;
  • A PROVA DEL FATTO STORICO: rapporto/verbale di Autorità Pubblica intervenuta tempestivamente, che accerti il sinistro; nell’impossibilità accertata di intervento delle autorità pubbliche, dichiarazioni testimoniali (corredate da copia di un valido documento di riconoscimento dei testimoni); foto del luogo del sinistro tratte nell’immediato post-evento;
  • A PROVA DEL DANNO: relativo preventivo di dettaglio tecnico ed economico del danno riportato, emesso da carrozzeria/officina meccanica o altro soggetto abilitato (con eventuale dichiarazione di non recupero dell’IVA da parte del danneggiato); foto delle parti del veicolo danneggiate (non più di 8 foto complessive)

Il modulo di denuncia e richiesta risarcitoria con firma autografa e documentazione allegata dovranno essere trasmessi alla Regione del Veneto con le modalità descritte alla pagina del sito Internet della Regione del Veneto